IL segugio BARAK

Il segugio della bosnia a pelo duro,comunemente chiamato “barak”,è un cane robusto,ha un altezza compresa fra i 46 ed i 56 cm.,pesante dai 15 ai 30 kg.Il suo mantello è formato da pelo duro ed i suoi colori sono il giallastro,il grigio-marrone o il nerastro.
E’ un cane coraggioso,ubbidiente e tenace,utilizzato sia in montagna nei boschi d’alto fusto sia nella macchia mediterranea,adatto a cacciare caprioli,cervi e cinghiali.La sua specialità,se ben addestrato,resta comunque il cinghiale.
E’ dotato di un potente olfatto,trovata la passata notturna questo cane accosta e scova il cinghiale in maniera molto tempestiva,dando luogo ad una seguita incalzante.Il barak è inoltre un ottimo abbaiatore a fermo,testardo ma allo stesso tempo intelligente,sa quando un cinghiale va spronato per farlo partire o quando è meglio stargli alla larga e continuare all’abbaio a fermo.
Questo segugio da buoni risultati usato singolarmente ma può essere usato anche in coppia o in muta.