GUARDIE ASSOCIAZIONI VOLONTARIE

“LORO FUNZIONI”
La funzione di questo sito fin dalla sua nascita, e di parlare a 360 gradi di caccia, senza escludere nessuno, ambientalisti compressi, noi vorremo riuscire a far capire anche a chi ci rema contro, ed attenzione ci sono anche associazioni che tutelano per modo di dire NOI cacciatori, che come intendiamo noi la caccia nel rispetto delle regole, leggi, e di chi e preposto per il controllo di tali cose, non influiamo minimamente nello sterminio di specie di animali in via di estinzione, anzi grazie anche al nostro “intervento”, nel sistema ambiente e fauna riusciamo a tenere in vita specie che fino ad oggi era solo un remoto ricordo, vedessi starne, pernici in luoghi dove era 50 anni che non si vedevano, senza parlare di pulizia sentieri, ruscelli, ed non abbattimento interi canneti prima rifugio per varie specie acquatiche dove anche nidificavano, ed ora ritrovo di intere colonie di gabbiani, questo senza velo di polemica voluto da una associazione ambientalista, ma anche tra di loro non e oro tutto quello che luccica. Vogliamo cercare di spiegare amici cacciatori la funzione delle Guardie Associazioni Venatorie, e quelle della Protezione Ambientale, preciso che se ci fossero delle inesattezze rilevate dalle varie Associazioni saremo lieti di correggere, nella speranza di creare un avvicinamento tra noi cacciatori, e chi e preposto per il controllo. Purtroppo la legge 157/92 legge sulla caccia è poco chiara chi abilità al controllo, sequestro, di eventuali infrazioni commessi da noi cacciatori quindi anche a noi elencare tutte le associazioni che possono farlo e chi no, e impresa ardua, ma vogliamo partire da quelle più conosciute nella speranza che qualcuno escluso ci corregga in posso/non posso. Intanto per poter effettuare un controllo, bisogna essere Agenti/Uffici di P.G , tolti carabinieri, polizia ecc, sono anche le guardie forestale, nell’ambito territoriale dell’ente di appartenenza, le Guardie della provincia dei comuni quando in servizio, sono altresi agenti di P.G. Nei limiti del servizio cui sono destinate e secondo le rispettive attribuzioni, le persone alle quali le leggi e regolamenti attribuiscono le funzioni previste dall’art. 55, quindi qui rientrano le varie associazioni, ma attenzione non tutte, e mi spiego meglio non tutte le associazioni volontarie sono riconosciute, il WWF SI, L’ENPA NO, quindi significa che una guardia volontario del WWF puo effettuare controllo, e eventuale sequestro, uno dell’ENPA SOLO CONTROLLO, ma stiamo parlando dei solo DOCUMENTI previsti per la caccia., se un volontario dell’ENPA vi chiedesse di aprire lo zaino per effettuare una perquisizione NON PUO FARLO. Il controllo generalmente si svolge nel chiedere i documenti previsti per poter esercitare la caccia, ed contestare eventuali infrazioni previste nella legge sulla caccia, far aprire uno zaino è già un atto che chiede la qualifica di Agente di P.G, in quanto l’agente dovrà motivare su APPOSSITO VERBALE, firmato da lui e da chi è stato controllato, il controllo dello zaino, quindi consiglio quando vi viene chiesto di aprire lo zaino di rispondere semplicemente” io non lo apro lo faccia lei e rilasci verbale di perquisizione motivando l’azione”, e diverso quando siete fermati per strada ed un Carabiniere vi chiede di vedere il triangolo, e una semplice escamotage per “guardare” dentro il bagagliaio senza lasciarvi verbale, ho venite controllati allo stadio, sono poteri “speciali” di Ordine Pubblico che consentono tale procedura. In caso di infrazione dove comporta il sequestro del fucile, cartucce, ed eventuale fauna abbattuta, possono farlo ripeto gli Ufficiali ed Agenti di P.G, qui rientrano le Guardie WWF, hanno potere di eseguirlo, il sequestro redatto da apposito verbale, deve seguire con elezione di domicilio, da parte del Agente nei confronti di chi si procede, ma ricordo che non è obbligatori farlo subito può essere eseguito anche in un secondo tempo ma sempre in vostra presenza in quanto si dovrà nominare l’Avvocato di fiducia se in possesso, ho l’avvocato d’ Ufficio se non. Quindi ricapitolando non tutti gli appartamenti alle associazioni di volontariato possono fare sequestri, bisogna essere riconosciuti, ma controllo cioè potere ispettivo richiesta documenti purtroppo si, spero di essere stato chiaro, nell’attesa di delucidazioni, imprecisioni formulate in questo articolo auguro a tutti una cortese collaborazione sempre nel nome della caccia.